Palazzo Sanjust
Palazzo Sanjust

La sede del Collegio

La sede Cagliaritana del Grande Oriente d'Italia è un importante e antico palazzo all'angolo fra le odierne via Lamarmora e via Canelles. Secondo il canonico Giovanni Spano, durante l'epoca cartaginese e romana in questo luogo alto e dominante il golfo vi era un tempio dedicato a Giove.

L'edificio originale, realizzato sui locali che in precedenza ospitavano il monastero benedettino di Nostra Signora del Monserrato, risale al 1626. Il palazzo venne destinato originariamente allo Studio Generale, predecessore dell'Università, che nel 1769 si trasferirà nella via omonima. L'immobile viene quindi trasformato in teatro e, in seguito, sotto la dominazione sabauda, è adibito prima a scuderia e poi a caserma dei Carabinieri.

Un crollo nel 1852 lo rende fatiscente e sulle sue fondamenta viene costruito un nuovo palazzo progettato dall'ingegner Edmondo Sanjust, barone di Teulada, in stile neoclassico.

Dal 1989 viene acquisito dalla Massoneria, che provvede a una totale ristrutturazione nel rispetto delle caratteristiche originarie, come previsto dai vincoli imposti dalla Soprintendenza. Contiene attualmente 7 Templi e varie sale di rappresentanza e di servizio, oltre a numerosi spazi, tutti, integralmente restaurati.


Altro in questa categoria: « Le Logge Massoniche

Iscriviti alla newsletter per ricevere le ultime news

Copyright © Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili della Sardegna