Il GOI Sardegna dona un defibrillatore all'accademia pugilistica sarda

CAGLIARI - La chiamata è stata ascoltata e ha ricevuto risposta, proprio il giorno dell'Equinozio di Primavera: l'appello non è rimasto inascoltato, ora i ragazzini dell’Accademia pugilistica Sardegna di Cagliari hanno un defibrillatore nuovo, grazie al contributo del Collegio dei Maestri Venerabili della Sardegna.

La cerimonia di consegna, in modo del tutto informale, si è tenuta il 20 marzo scorso nella palestra di via Mandrolisai, alla presenza del Presidente del Collegio, Giancarlo Caddeo e del Segretario Gilberto Pisu.

L’allenatore Paolo Carta, 58 anni e più di 40 spesi nelle palestre di boxe prima come atleta e poi come allenatore, ha ringraziato per il dono. “Non ce lo aspettavamo e non ci aspettavamo nemmeno tanta solidarietà quando abbiamo rivolto sui social un appello. Abbiamo poche risorse finanziarie, i nostri ragazzi arrivano dai quartieri più difficili e non si possono permettere di pagare per frequentare la palestra. Ci affidiamo molto alla generosità di tanti, commercianti e imprenditori ma anche professionisti, che colgono il valore sociale del nostro lavoro. Insegnare delle regole a chi spesso in famiglia non le ha trovate, insegnare una disciplina della mente prima dell’esercizio fisico, rappresenta una grande opportunità di crescita per questi adolescenti, che a volte diventano campioni.”

Come Federico, 16 anni, titolo italiano dei novizi. Federico è soltanto l’ultimo della serie di una fabbrica di campioni: la Pugilistica Sardegna, a San Michele dalla fine degli anni ’80, è stata nel secolo scorso la palestra di Piero Rollo, di Fortunato Manca e di decine di pugili che hanno indossato la cintura italiana e quella europea conquistando titoli e difendendoli a volte in decine di paesi europei. E onorando la nazionale italiana in più di una circostanza.

“Per noi”, continua Carta, “è già tanto poter contare su una palestra al chiuso dove ogni pomeriggio e ogni sera possiamo allenare alcuni ragazzi e portarli verso risultati sportivi. A volte poi riusciamo a trovare i fondi per mettere in piedi in Sardegna riunioni pugilistiche di una certa importanza. Come la sfida Italia-Moldavia che dovrebbe essere in cartello a maggio prossimo a Cagliari, Covid permettendo.”

Soddisfazione è stata espressa anche dal Presidente Giancarlo Caddeo: “Abbiamo raccolto un appello, come in tantissime altre circostanze il Grande Oriente d'Italia Palazzo Giustiniani ha fatto la sua parte per un obiettivo sociale nobile, che riguarda i ragazzi e uno sport che è nella tradizione e nell’identità culturale dei sardi. Se ce ne sarà bisogno, continueremo ad aiutare l'Accademia pugilistica Sardegna, perché abbiamo riscontrato concretamente l'aiuto ai bisognosi e la qualità del lavoro sociale che effettua”.

Leggi tutto...

La Circoscrizione Sarda dona un defibrillatore alla Comunità di Serdiana

CAGLIARI 23.09.2020 - "il Collegio Circoscrizionale del Maestri Venerabili della Sardegna ha donato alla Comunità di Serdiana un defibrillatore a disposizione dell'Oratorio della Parrocchia e delle associazioni sportive del territorio che ne facciano richiesta.

Il Comune di Serdiana, situato nel Campidano è famoso per i suoi vigneti da cui provengono vini eccellenti, ma anche perché ospita nel suo territorio, la deliziosa Chiesa di Santa Maria di Sibiola, di impianto romanico risalente al XII secolo e fatta edificare da maestranze a servizio dei monaci Vittorini.

Serdiana sta attraversando un periodo di grande rinnovamento culturale, grazie alle attività messe in atto da parte del reverendo parroco don Mario Cugusi che, come suo solito, si dedica con abnegazione alla Comunità che gli viene affidata.

La consegna del defibrillatore da parte del Presidente della Circoscrizione dott. Giancarlo Caddeo, è avvenuta nel corso di una sobria cerimonia alla presenza delle Autorità locali e dei fratelli della Loggia Quatuor Coronati di Cagliari, promotrice dell'iniziativa".

Ufficio Stampa
Collegio Circoscrizionale dei MMVV della Sardegna

 

Goi Sardegna dona defibrillatore a Don MarioCugusi

Leggi tutto...

Sardegna. Nuova iniziativa di solidarietà della loggia Agugliastra

Al via un progetto per fornire a minori disagiati una villeggiatura nel mare d’Ogliastra. L’iniziativa è del maestro venerabile della loggia Agugliastra 1502 di Tortolì ( Nuoro) che ha deciso di mettere a disposizione, dal 10 aprile al 10 giugno, la struttura ricettiva della sua famiglia vicino alla spiaggia di Orrì, avvalendosi della collaborazione di altri liberi muratori dell’officina che si stanno occupando degli aspetti logistici e organizzativi. L’idea è stata presentata nel corso di una tornata alla quale hanno partecipato il Gran Maestro Aggiunto, Sergio Rosso, il Gran Segretario, Michele Pietrangeli, il Presidente del Collegio Circoscrizionale della Sardegna, Giancarlo Caddeo e altri fratelli impegnati nell’attività di aiuto solidale come Nicola Lucchi e Giancarlo Rossi Gutierrez. La nutrita partecipazione e la vicinanza dimostrano la stima di cui gode la loggia Agugliastra nella comunione sarda a poco più da un anno e mezzo dall’innalzamento delle Colonne fratelli di Loggia, che si stanno occupando degli aspetti logistici ed organizzativi. Nel suo intervento, Rosso ha ricordato tutte le iniziative portate avanti dalla Onlus degli “Asili notturni” a Torino e le tante altre frutto di sinergie tra la nostra Istituzione e la società civile.

Leggi tutto...

Fraterna Solidarietà. A Sassari centro dentistico per le fasce più deboli, impiantata la ottocentesima dentiera

Il Gran Maestro Aggiunto, Sergio Rosso, l’11 gennaio a Sassari per celebrare un importante traguardo raggiunto dalla Casa della Fraterna Solidarietà di Sassari, associazione onlus della F.I.S.M. che si occupa a 360° delle realtà abbandonate e degli “ultimi”: è stata impiantata la ottocentesima dentiera.
L’ultima tappa dell’impegno di Aldo Meloni, Presidente della Casa della Fraterna Solidarietà ed anche Segretario della Fism è la storia di un progetto, quello dello studio dentistico, iniziato nel 2011 come corollario necessario di un impegno eccezionale, che ha restituito in pochi anni il sorriso anche interiore a ben ottocento persone bisognose.
In Sardegna, il servizio sanitario pubblico è del tutto assente, invero né le cliniche universitarie di odontoiatria né gli ambulatori ASL sono in grado di impiantare gratuitamente le dentiere (costo del ticket è di circa 800,00 euro) , liste di attesa lunghissime: l’unico presidio rimasto in tutta l’isola, per chi ha veramente bisogno e non può, è rimasta la Casa della Fraterna Solidarietà.
Come nel resto d’Italia, tutti i laboratori affiliati alla F.I.S.M. vanno ad occupare, nel servizio, l’incapacità del pubblico di attuare il principi contenuti nell’art.2 della nostra Carta Costituzionale, l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà.
L’esperienza maturata dagli Asili Notturni nella formazione del personale odontotecnico ha portato anche Sassari a sognare la realizzazione di un progetto di formazione dedicato a ragazzi speciali (disabili); progetto che verrà presentato nel mese di febbraio in la collaborazione con l’Associazione Italiana Odontotecnici con un evento volto, da una parte alla raccolta fondi, dall’altra dedicato all’allestimento del primo laboratorio.
La solidarietà massonica si spinge sino alla valorizzazione dell’umanità nella professionalità per il lavoro, rendendo così liberi gli uomini e restituendo loro la dignità.
Sassari.11.01.18

Leggi tutto...

I Pulcini di Norcia sono tornati finalmente a giocare a pallone. Un biglietto per il Grande Oriente: “Auguri e grazie a tutti voi”

“Siamo i Primi della Scuola di Calcio a ritrovarci! Nessun mostro ci potrà disunire perchè quando tramonta il sole si accendono poi le stelle”. Lo scrivono i Pulcini di Norcia in un bigliettino di auguri inviato al Grande Oriente d’Italia insieme ad una foto di gruppo, che li ritrae con le magliette della squadra. Dà gioia immaginarli nuovamente in campo a giocare a pallone, dopo tanti mesi di paura e i molti disagi che hanno dovuto subire a causa del terremoto che ha colpito il Centro Italia. Un ritorno alla normalità al quale ha contribuito nel suo piccolo anche il Goi che ha donato allo stadio, dove i giovanissimi di Norcia si allenano, un nuovo impianto di illuminazione, inaugurato lo scorso dicembre dal Gran Maestro Stefano Bisi, insieme al sindaco Nicola Alemanno e alla presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini.

Leggi tutto...

La Scuola del Coraggio. Il Grande Oriente premia 100 studenti delle aree terremotate a febbraio

Sono 100 gli studenti delle scuole superiori di secondo grado delle aree terremotate di Umbria, Marche, Lazio ed Abruzzo che saranno premiati con una borsa di studio dal Grande Oriente d’Italia nell’ambito dell’iniziativa denominata “La Scuola del coraggio”. I ragazzi marchigiani che hanno ottenuto cento e lode saranno premiati il 7 febbraio alle ore 16 a Macerata e gli studenti delle zone terremotate dell’Umbria il 17 febbraio a Norcia.

Il Grande Oriente d’Italia, sensibile ai temi che riguardano la solidarietà, ha voluto con questo gesto premiare il merito e il coraggio di quei giovani che, pur in una situazione estremamente disagiata, hanno portato avanti gli studi con impegno diplomandosi con il massimo dei voti.

Leggi tutto...

Concerto dell’Epifania all’Istituto Boccherini di Lucca il 6 gennaio. Il ricavato ai bambini in difficoltà

Concerto dell’ Epifania il 6 gennaio all’Istituto Musicale Boccherini di Lucca. A riprendere una tradizione che tanto interesse ha suscitato nelle precedenti edizioni è stata la loggia Francesco Burlamacchi. In occasione dell’evento verrà fatta una donazione alla Fondazione Villaggio del Fanciullo della città toscana, che assiste i bambini abbandonati, orfani e figli di famiglie in difficoltà.

Leggi tutto...

Pinerolo, tutto pronto per l’inaugurazione dello studio odontoiatrico degli Asili Notturni

Tutto pronto a Pinerolo per l’inaugurazione prevista per la fine di gennaio della sede dello studio odontoiatrico degli Asili Notturni. Un’iniziativa voluta dal fratello Carlo Gremo della Mario Savorgnan d’Osoppo (587). Nel mese di novembre, terminati gli impegnativi lavori di predisposizione, sono state predisposte le attrezzature mediche e la sede è stata presentata al Gran Maestro Stefano Bisi il quale ha avuto parole di ringraziamento per i Fratelli che hanno prestato il loro impegno e la loro opera ed elogio per il livello qualitativo del progetto. Ha poi sottolineato l’importanza della attività dedicata alle fasce più deboli della popolazione ad opera della libera muratoria.

All’incontro erano presenti il Gran Maestro Aggiunto Sergio Rosso, Presidente degli Asili Notturni di Torino che ha avuto un ruolo fondamentale nel progetto pinerolese come in tutte le sedi operative in varie regioni d’Italia, la Giunta del Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili del Piemonte e Val d’Aosta al completo e diversi Fratelli delle tre logge che operano a Pinerolo, oltre alla già citata Savorgnan d’Osoppo, la Excelsior (21) di Torre Pellice e la Acaja (691) di Pinerolo. Un messaggio di partecipazione è giunto anche dalla Loggia Silvio Pellico (1496) di Saluzzo.

Leggi tutto...

Il recupero degli sprechi alimentari. Incontro a Taranto con Europa Solidale

ll recupero degli sprechi alimentari in Puglia, lo stato dell’arte. E’ il titolo del convegno che si è tenuto il 16 dicembre nella sala conferenze del Dipartimento Università Aldo Moro, organizzato dall’associazione Europa Solidale, onlus nata nel 2016 mutuando fini e modalità degli “Asili Notturni Umberto I di Torino” e che si avvale dell’impegno umanitario di esponenti per lo più del Grande Oriente d’Italia appartenenti alle logge massoniche della città. Dopo i saluti dell’assessore ai Servizi Sociali, Simona Scarpati, è intervenuto il Consigliere regionale Ruggiero Mennea. Ha preso poi la parola il consigliere comunale e presidente dell’Associazione “Marco Motolese” Carmen Galluzzo Motolese, che ha illustrato l’impegno del Terzo Settore nel recupero del cibo. L’attività di Europa Solidale è stata il presidente dell’Associazione Giuseppe Russo, che ha raccontato l’esperienza della onlus, definendola “un piccolo esempio antelitteram”. Il terzo settore, volano dell’economia è stato il tema al centro dell’intervento di Michele Mazzarano, assessore alle Attività Produttive della Regione Puglia.

Leggi tutto...
  • 1
  • 2

Iscriviti alla newsletter per ricevere le ultime news

Copyright © Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili della Sardegna